Pubblicato il Lascia un commento

La Stampa Sublimatica nel campo del Fashion

La Stampa Sublimatica nel campo del Fashion

La stampa a sublimatica è una tecnologia di stampa digitale. È usato per stampare su poliestere o altri tessuti sintetici. Le stampanti inkjet di grande formato che utilizzano inchiostri appositamente formulati sono utilizzate per la stampa su capi di abbigliamento, striscioni, copritavoli, carte d’identità e bandiere.

Le immagini vengono inizialmente stampate su carta transfer termoresistente rivestita come immagine invertita del progetto finale, che viene poi trasferito su tessuto di poliestere in una pressa a caldo operante ad una temperatura compresa tra 180 e 210 C.

Il risultato finale del processo di sublimazione è una stampa a colori permanente, ad alta risoluzione, in modo che possa essere lavata senza danneggiare la qualità dell’immagine. Poiché i coloranti vengono infusi nel substrato a livello molecolare, piuttosto che applicati a livello topico, le stampe non si crepa, si sbiadiscono o si staccano dal substrato in condizioni normali.

Vantaggi della Stampa Sublimatica rispetto ad altri metodi di stampa tessile:

– Le immagini sono permanenti e non si sbucciano o si sbiadiscono.
– Il colorante non si accumula sul tessuto.
– I colori possono essere straordinariamente brillanti a causa dell’incollaggio del colorante sulle fibre trasparenti del tessuto sintetico.
– È possibile ottenere toni veramente continui equivalenti alle fotografie, senza l’uso di tecniche speciali come la stampa a metà schermo.
– L’immagine può essere stampata su tutto l’articolo, senza difficoltà di stampa fino ai bordi.

La stampa tessile a sublimazione – su rotolo o su fogli di tessuto di poliestere viene utilizzata principalmente nei seguenti tipi di abbigliamento:

Moda – casual e streetwear

Magliette da uomo e da donna, canotte, pantaloncini, bikini, cravatte, camicie, costumi da bagno da donna, pantaloni da uomo, maniche lunghe, gonne e abiti, fodera del vestito /

Equipaggiamento sportivo

Equipaggiamento sportivo e fitness per uomo e donna. T-shirt, pantaloncini, strati di base, tute per tutti gli sport: calcio, pallacanestro, pallavolo, tennis, nuoto, baseball, corsa, ciclismo, hockey e molto altro!

Prodotti per la promozione pubblicitaria – grembiuli, borse in tessuto, t-shirt, serbatoi, top, asciugamani, accessori da bagno, shopping bag, cappellini, cuscini, bandiere, striscioni, cravatte, pantaloncini e altro.

Idee per l’interno – cuscini decorativi, lenzuola da tavola, involucri per sedie, quadri, tappeti, tappeti, asciugamani da bagno, tende, ombrelli, lenzuola da letto in microfibra.

Principali caratteristiche del materiale:

– poliestere bianco / ecru
– tessuto – chiffon, saten, microfibra, gabardine, lycra, neoprene e altro.

 

Font: Be Global Fashion Network International.

 

Pubblicato il Lascia un commento

Festa della Mamma

Festa della Mamma 

Anche quest’ anno, e precisamente la seconda domenica del mese di maggio, ci apprestiamo a festeggiare la Mamma, colei che ci ha donato la vita e che per la vita ci amerà’ come nessun altro al mondo.

Ma come ben sappiamo le mamme sono tutte diverse:

c’è la Mamma attenta alla linea che, armata di buoni propositi,si allena assiduamente in corse mattutine dopo aver accompagnato i bimbi a scuola,

c’è la Mamma “chef” che già dalle prime ore del giorno la vediamo cimentarsi ai fornelli per preparare succulenti manicaretti ed allietare con questi i palati di figli e mariti,

C’è la Mamma attenta allo style che non rinuncia a rinnovare e abbellire anche la propria casa con elementi fashion e di tendenza,

C’è la Mamma “professionalmente impegnata” che per molte ore al giorno con dedizione ed impegno si dedica al suo lavoro ma che, nonostante la stanchezza accumulata, è sempre presente per i propri figli assicurando loro cure, attenzioni ed affetto.

Insomma, in qualunque modo sia la nostra Mamma, abbiamo ancora parecchi giorni per organizzare una festa indimenticabile e regalarle qualcosa di unico per farle capire quanto sia importante per noi.

Nel nostro sito troverete tante novità originali per festeggiare la Mamma!
Di seguito vi proponiamo qualche idea:

Per la Mamma fitness cappellini, magliette, borracce e sacche da personalizzare con una foto o una frase d’effetto, renderanno le sue corse più piacevoli ed invitanti… Chissà le sue amiche come la invidieranno!!!

Per la Mamma “chef”  ideali sono le nostre mattonelle in pietra lavica (resistente al calore) che potrà utilizzare come sottopentola. Queste si adattano alla sublimazione utilizzando per esempio l’immagine della città visitata di recente insieme o una foto che le ricorda quanto siamo uniti. Le mug, da noi proposte, sono un classico che non tramonta mai ed ora le potrete scegliere in diversi colori davvero innovativi.

Anche il grembiule da cucina è una ottima scelta soprattutto se la vostra attività è del settore gastronomico: è possibile per esempio rappresentare prodotti tipici del nostro territorio o particolari creazioni artistiche con frutta e verdura…

Alla Mamma attenta alla moda sicuramente piacerà la nuova shopping bag da rendere unica con la sublimazione: foto stilizzate, merletti per uno stile shabby chic e quanto più ci suggerisce la fantasia…


Non dimentichiamo poi le mattonelle in ceramica o quelle in terracotta adatte a creare riproduzioni di opere di artisti più o meno conosciuti o, più semplicemente, aggiungere un tocco di originalità e ricercatezza alla propria casa creando dei personalissimi numeri civici. Allo stesso scopo grande riscontro stanno avendo i puzzle da sublimare, idea che nel corso degli ultimi tempi ha conquistato tutti.

Infine la Mamma che lavora amerà utilizzare ogni giorno il tappetino mouse con riprodotta la foto dei suoi figli così da sentirli sempre vicini…

 

 

 

Non ci resta ora che porgere a tutte le Mamme del mondo i nostri più sentiti Auguri citando una poesia del principe De Curtis (in arte Totò)

Tengo na ‘nnammurata
ca è tutt’ ‘a vita mia.
Mo tene sittant’anne, povera mamma mia!
Cu chella faccia ‘e cera,
sotto ‘e capille janche,
me pare na sant’Anna
cu ll’uocchie triste e stanche.
Me legge dint’ ‘o penziero,
me guarda e m’anduvina
si tengo nu dulore
si tengo quacche spina…
Risultati immagini per totò

 

Roberta Colucci.

Pubblicato il Lascia un commento

Un po’ di chiarezza sulle piu’ conosciute tecniche di stampa tessile.

Con tutte le procedure di stampa finora conosciute diventa difficile per un’impresa nascente districarsi e scegliere quella più adatta alle proprie esigenze lavorative; facciamo quindi un pò di chiarezza!

Tra i tipi di stampa su tessuto più utilizzate ricordiamo:

Serigrafia :  è la tecnica più antica, diffusa e utilizzata per la stampa su  tessuti di abbigliamento personalizzati in grandi quantità. Essa  imprime colori su superfici piatte senza però poter produrre delle sfumature. E’ una tecnica molto elaborata che consiste in breve nella stampa dell’ immagine scelta su pellicole o lucidi le quali, a loro volta,  verranno impresse su di un  tessuto teso posto successivamente su un telaio serigrafico. I lucidi da produrre saranno tanti quanti sono i colori presenti nell’immagine stessa (in serigrafia si possono usare da 1 a 8 colori). I telai subiscono delle trasformazioni (fotoincisione) in cui  viene applicata una fotoemulsione idrosolubile e fotosensibile su entrambi i lati del telaio la quale, alla fine del processo, creerà delle aree di tessuto impermeabili e altre invece che permetteranno all’ inchiostro di permeare attraverso di esso e passare al tessuto sottostante. Questo tipo di stampa è molto costoso dato il costo dei macchinari ed è adatto per grandi produzioni.

Stampa diretta o Serigrafia digitale (Stampa digitale diretta) :  in questa tecnica si stampa direttamente sulla stoffa con plotter ad alta definizione capaci di  riprodurre fotografie e sfumature di colore. Si tratta quindi di una procedura più veloce che non prevede l’utilizzo di lucidi e telai.

Flex : sono pellicole plastiche termoadesive che vengono ritagliate da un plotter e poi trasferite sul tessuto attraverso il supporto di una pressa a caldo. Questa  sostanza plastica si adatta bene alla realizzazione delle numerazioni delle magliette sportive ma rappresenta una valida alternativa per stampare su ombrelli, zaini, cappellini, impermeabili e quanto altro risulta difficile realizzare con la serigrafia. Nota negativa è che  si può stampare in un solo colore.

Sublimazione Tessile si utilizza su tessuti di poliestere bianchi. Con questa procedura possiamo realizzare capi ultra personalizzati di alta qualità e con immagini accattivanti, adatti a varie tipologie sportive come il ciclismo, il calcio, il nuoto. 

È il sistema ideale per la stampa di abbigliamento sportivo o tecnico perché non ostruisce i pori del tessuto lasciandoli liberi di traspirare,  mantiene  l’elasticità originaria del capo e in più è impercettibile al tatto. Importante è la scelta degli inchiostri sublimatici che devono essere di alta qualità per produrre immagini nitide e vivaci. Essi hanno una elevata resistenza nel tempo perché riescono a resistere agli stress termici e ambientali ma anche ai molteplici lavaggi e allo sfregamento rimanendo inalterati. Gli inchiostri da noi proposti garantiscono tutte queste alte prestazioni.

Rivediamo in breve come funziona questa tecnologia economica e affidabile:

Bisogna  innanzitutto preparare una ’immagine da stampare su di una carta sublimatica. L’immagine deve essere speculare rispetto a quella che si vuole ottenere sul prodotto finito. Di poi basterà posizionare la carta sul tessuto da personalizzare e mettere il tutto in una pressa a caldo… pochi minuti e il gioco è fatto! Eliminando la carta avremo il nostro capo finito. Questa tecnica è ideale per chi vuole iniziare questa attività in quanto i costi sono molti ridotti ma la resa è alta: basta infatti una stampante a getto di inchiostro, inchiostro sublimatico, carta sublimatica e un pc.

FULL print  stampa su tutta la superficie del tessuto senza alcun limite di colore. Il capo deve essere al 100% poliestere e di colore bianco.Tale processo è indelebile e lascia il tessuto traspirante.

Transfer digitale si può utilizzare su tessuti bianchi o chiari in quadricromia (in infiniti colori). Tale tecnica permette di riprodurre fotografie o disegni complessi. Esso consiste nel trasferimento di un’immagine su di una  pellicola termoadesiva che posta sul capo da trattare rilascerà la stampa grazie alla pressione di una pressa a caldo. Anche questa tipologia di stampa è alquanto economica…

Sta a noi ora scegliere quella più adatta alle nostre esigenze lavorative!

Cominciamo!

Roberta Colucci

Pubblicato il Lascia un commento

Cos’è la Sublimazione e come avviene!

 

 

cover cellulari

 

Cos’è la Sublimazione?

La sublimazione di una sostanza semplice o di un composto chimico è la sua transizione di fase dallo stato solido allo stato aeriforme, senza passare per lo stato liquido. Nel linguaggio corrente, poiché implica il passaggio attraverso una condizione di equilibrio, è usato genericamente per indicare anche il processo opposto.

Il processo di sublimazione, nel settore della stampa digitale, è la trasformazione che li inchiostri subiscono quando, venendo a contatto col calore, si trasformano in gas (sublimano) e si uniscono in maniera stabile alla superficie in poliestere.

La sublimazione si realizza grazie a stampanti a getto d’inchiostro equipaggiate con inchiostri sublimatici, utilizzando un’apposita carta per sublimazione. Successivamente, l’inchiostro ricevuto dalla carta viene trasferito sulla superficie ricevente utilizzando il un’apposita calandra o pressa.

Questa tecnologia è diffusa soprattutto per personalizzare tessuto in poliestere, materiali pre-trattati in base poliestere e nylon utilizzati per realizzare tantissime applicazioni per la comunicazione visiva, l’interior decoration, oggettistica, abbigliamento sportivo, fashion e pronto moda.

Come avviene?

Tecnicamente, la sublimazione avviene quando l’inchiostro stampato sulla carta, tramite una pressa dedicata, viene trasferito sul tessuto e passa direttamente dallo stato solido a quello gassoso, in maniera istantanea.

Solitamente, si utilizzano materiali in poliestere, tessuti e non, che, a 170°, allentando la loro struttura molecolare, permettono al colorante di combinarsi con il materiale in maniera permanente e resistere a graffi, stress o decadimenti di colore.

Il risultato finale permette di avere una superficie o un tessuto perfetto, senza alcun rilievo o spessore, lavabile e che conserva, in caso di stampa su tessile, la trama propria del materiale.

 

Che cosa serve per Sublimare?

L’attrezzatura necessaria per iniziare a muovere i primi passi nel mondo della Stampa Sublimatica non è particolarmente complessa…

Basta un personal computer equipaggiato con  un software grafico e un RIP che permette  la gestione della stampa e dei parametri propri della Sublimazione.

Ovviamente non possiamo dimenticarci della tecnologia, rappresentate da una Stampante Ink-Jet (preferibilmente con le cartucce ricaricabile) equipaggiata con Inchiostri Sublimatici, delle Termopresse (o Presse a Caldo), Carta Sublimatica su cui stampare la grafiche e oggetti neutri o tessuti da personalizzare, adatti alla Sublimazione.